ASIA

Siem Reap: tra i templi di Angkor Wat e non solo

Chi dice che la Cambogia è solo Angkor Wat si sbaglia, è molto di più…   …è il racconto della storia di un popolo che ha subito torture ed ingiustizie dai Khmer rossi e che sta facendo di tutto per risorgere, è il racconto della lotta tra induismo e buddismo nel corso degli anni, è il racconto di come la natura, se lasciata al suo spontaneo mutamento, possa diventare parte stessa delle rovine e creare …

Istanbul in 3 giorni – il mio viaggio in Turchia

Istanbul era la tappa del nostro viaggio in Turchia che più mi preoccupava a livello di sicurezza; una città molto grande, con tantissime persone, mezzi di trasporto da prendere ed il ricordo ancora fresco degli ultimi attentati. Come già raccontato nell’articolo generale sulla Turchia però, leggendo pareri e recensioni di chi vive lì, mi sono piano piano ricreduta, constatando poi di persona che Istanbul non è affatto una città pericolosa. Anzi, Istanbul è una città colorata, …

Viaggiare in Turchia è sicuro? Itinerario e informazioni

La prima domanda che mi sono posta prima ancora di pensare di organizzare un viaggio in Turchia è stata: “E’ una nazione sicura?” Documentarsi al riguardo è abbastanza difficile. Se si guarda sul sito della farnesina sembra una nazione da cui tenersi lontani, pericolosa ed irrequieta e se si leggono articoli giornalistici ancora peggio. Eppure viaggiatori di svariate nazionalità decidono di partire e per il web si vedono foto mozzafiato di posti incantati che solo …

Trasporti in Cambogia: come spostarsi

Prima di partire la mia più grande preoccupazione era lo spostamento da una città all’altra…ma una volta là è stato davvero tutto molto facile!   In Cambogia non esistono compagnie di trasporto pubblico, ma solo compagnie private che collegano le città principali e i paesi confinanti con pullman e minibus. Le migliori sono Capitol Tour, Giantibis e Sorya Transport 168. Su internet si possono trovare anche i relativi siti con gli orari e le tariffe …

Il mio itinerario di viaggio in Cambogia

Arriva un momento nella vita in cui inizi a sentire il bisogno di uscire dai soliti itinerari battuti, sei stanco di vedere sempre gli stessi musi bianchi europei e le stesse foto degli stessi viaggi fatti e rifatti dai tuoi coetanei. Ebbene, questo momento è arrivato anche per me e la risposta è stata: ASIA! Ma perché scegliere proprio la Cambogia?   Di racconti sulla Thailandia ne avevo fin sopra ai capelli e starmene sdraiata …